Malattie pediatriche

Sindrome di Carpenter

È caratterizzata da acrocefalia, facies caratteristica, brachidattilia e sindattilia alle mani.
La sindrome di Carpenter è una malattia che appartiene al gruppo delle acrocefalopolisindattilie.

La sindrome di Carpenter è una malattia che appartiene al gruppo delle acrocefalopolisindattilie.

La sindrome di Carpenter è una malattia che appartiene al gruppo delle acrocefalopolisindattilie. Colpisce nella prima infanzia.

COME SI RICONOSCE

È caratterizzata da acrocefalia, facies caratteristica, brachidattilia e sindattilia alle mani, polidattilia preassiale e sindattilia delle dita dei piedi. Possono essere presenti cardiopatie congenite, ernia ombelicale, persistenza prolungata della dentizione primaria e ipodontia.

COME SI CURA

È raccomandato un trattamento chirurgico precoce per la correzione delle malformazioni cranio-facciali e per aumentare la possibilità di acquisire uno sviluppo intellettivo normale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 26-05-2015 05:11 PM


Lascia un Commento

*