Malattie pediatriche

Sindrome di Angelman

Nei primi 6 mesi di vita possono manifestarsi disturbi dell'alimentazione e ipotonia, seguiti da ritardo dello sviluppo tra i 6 mesi e i 2 anni.
La sindrome di Angelman è una malattia neurologica.

La sindrome di Angelman è una malattia neurologica.

La sindrome di Angelman è una malattia neurologica, di origine genetica, caratterizzata da grave ritardo mentale e dismorfismi facciali caratteristici.

COME SI RICONOSCE

I pazienti appaiono normali alla nascita. Nei primi 6 mesi di vita possono manifestarsi disturbi dell’alimentazione e ipotonia, seguiti da ritardo dello sviluppo tra i 6 mesi e i 2 anni.

COME SI CURA

Dato che molti pazienti manifestano precocemente episodi epilettici, è necessaria la somministrazione di farmaci anticonvulsivanti. I sedativi possono essere usati per trattare i disturbi gravi del sonno. Deve essere tenuta sotto osservazione la funzione visiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 26-05-2015 09:33 AM


Lascia un Commento

*