Malattie pediatriche

Sighellosi

Dal punto di vista clinico, la sindrome dissenterica si manifesta dopo un periodo di incubazione di 2-3 giorni.
La sighellosi è un'infezione batterica.

La sighellosi è un’infezione batterica.

La sighellosi è un’infezione batterica che causa dissenteria, dovuta alla Shigella, un piccolo batterio ubiquitario gram-negativo che appartiene alla famiglia degli enterobatteri. Esistono quattro specie: Shigella dysenteriae, Shigella flexneri, Shigella boydii e Shigella sonnei, tutte responsabili della dissenteria bacillare e quasi esclusivamente limitate agli ospiti umani.

COME SI RICONOSCE

Dal punto di vista clinico, la sindrome dissenterica si manifesta dopo un periodo di incubazione di 2-3 giorni, con 10 fino a 30 scariche al giorno caratterizzate da feci acquose, sanguinolente e albuminose, febbre elevata (40°) e dolori addominali. L’endoscopia della mucosa intestinale mostra ulcerazioni multiple.

COME SI CURA

Il trattamento si basa sulla somministrazione di antibiotici, chinoloni e cotrimoxazolo e sulla reidratazione, che sono in grado di alleviare i sintomi. È essenziale che i soggetti affetti siano posti in stretta quarantena per limitare l’epidemia. Si tratta di una malattia a dichiarazione internazionale obbligatoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 06-05-2015 01:28 PM


Lascia un Commento

*