malattie pediatriche

Rachitismo ipofosfatemico autosomico recessivo

Esordisce durante l'infanzia con i segni tipici del rachitismo, come la bassa statura, il dolore osseo e le deformità scheletriche.
Il rachitismo ipofosfatemico autosomico recessivo è un malattia ereditaria.

Il rachitismo ipofosfatemico autosomico recessivo è un malattia ereditaria.

Il rachitismo ipofosfatemico autosomico recessivo è un malattia ereditaria con perdita di fosfati attraverso il rene, caratterizzata da ipofosfatemia, rachitismo e/od osteomalacia e ritardo della crescita.

COME SI RICONOSCE

Esordisce durante l’infanzia con i segni tipici del rachitismo, come la bassa statura, il dolore osseo e le deformità scheletriche. Nell’età adulta, i segni clinici possono comprende il dolore osseo, l’affaticamento, la debolezza muscolare e le fratture ossee ricorrenti.

COME SI CURA

La terapia è sintomatica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 09-04-2015 12:58 PM


Lascia un Commento

*