malattie pediatriche

Sindrome di McCune-Albright

La scoliosi è comune e può essere progressiva.
La sindrome di McCune-Albright è definita da tre segni clinici.

La sindrome di McCune-Albright è definita da tre segni clinici.

La sindrome di McCune-Albright è definita da tre segni clinici: displasia fibrosa delle ossa, macchie caffè-latte, pubertà precoce. Può interessare sedi scheletriche uniche o multiple e si estrinseca con un’andatura zoppicante e/o dolore e occasionalmente una frattura patologica.

COME SI RICONOSCE

La scoliosi è comune e può essere progressiva. Possono presentarsi endocrinopatie da iperfunzione, che comprendono l’ipertiroidismo, l’iperincrezione dell’ormone della crescita, la sindrome di Cushing e la perdita di fosfato con le urine.

COME SI CURA

Possono essere indicati interventi chirurgici per il trattamento delle anomalie scheletriche e dei difetti cranio-facciali associati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 08-04-2015 12:50 PM


Lascia un Commento

*