Malattie pediatriche

Artrite reattiva

La malattia di solito insorge tra la prima e la terza settimana dopo un'infezione urogenitale o gastrointestinale.

L'artrite reattiva è una malattia autoimmune.

L’artrite reattiva è una malattia autoimmune.

L’artrite reattiva è una malattia autoimmune che appartiene al gruppo delle spondiloartropatie sieronegative ed è caratterizzata dalla triade artrite, uretrite e congiuntivite.

COME SI RICONOSCE

La malattia di solito insorge tra la prima e la terza settimana dopo un’infezione urogenitale o gastrointestinale. I primi sintomi sono spesso quelli urinari (poliuria e disuria). L’artrite, che si manifesta con dolore, tumefazione e infiammazione alle grandi articolazioni, di solito compare diverse settimane o mesi dopo i sintomi iniziali.

COME SI CURA

Il trattamento mira a eradicare l’infezione scatenante (antibiotici) e a ridurre il dolore e l’infiammazione alle articolazioni (analgesici, steroidi e immunosoppressori, associati a riposo e esercizi specifici). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 19-03-2015 05:59 PM


Lascia un Commento

*