Malattie pediatriche

Paralisi periodica ipokaliemica

La paralisi molto spesso interessa i quattro arti, causando quindi tetraplegia.
La  paralisi periodica ipokaliemica  è una patologia muscolare.

La paralisi periodica ipokaliemica è una patologia muscolare.

La cosiddetta paralisi periodica ipokaliemica è una patologia a esordio precoce caratterizzata da episodi di paralisi muscolare che possono durare da poche ore a 24-48 ore e che si associano a una riduzione dei livelli di potassio nel sangue.

COME SI RICONOSCE

La paralisi molto spesso interessa i quattro arti, causando quindi tetraplegia. I fattori scatenanti principali sono i pasti ricchi in carboidrati e il riposo dopo uno sforzo. L’esordio della malattia, di solito, avviene nella seconda decade di vita.

COME SI CURA

La supplementazione di potassio e/o il trattamento con acetazolamide contribuiscono a diminuire in modo significativo il numero degli episodi e il conseguente deficit motorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 09-03-2015 02:55 PM


Lascia un Commento

*