Malattie pediatriche

Pancreas ad anello

Nel periodo neonatale, il quadro clinico è dominato dalla distensione epigastrica con vomito non biliare.
Il pancreas ad anello  colpisce il duodeno.

Il pancreas ad anello colpisce il duodeno.

Il pancreas ad anello è una forma distinta di atresia duodenale, nella quale la testa del pancreas forma un anello intorno alla seconda porzione del duodeno.

COME SI RICONOSCE

Nel periodo neonatale, il quadro clinico è dominato dalla distensione epigastrica con vomito non biliare, in quanto l’ostruzione è di solito sopravateriana (prima della giunzione con i dotti biliari). Analogamente alle altre forme di atresia duodenale, nei pazienti con pancreas anulare sono spesso presenti malformazioni della porzione craniale dell’intestino. Possono essere presenti anomalie cardiache, che sono più frequenti nel contesto di anomalie o difetti dell’induzione della notocorda. Le malattie cromosomiche sono presenti in un terzo dei casi di pancreas ad anello.

COME SI CURA

Il trattamento è chirurgico e viene effettuato nel periodo neonatale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 05-03-2015 03:39 PM


Lascia un Commento

*