Malattie pediatriche

Osteosarcoma

La malattia si manifesta soprattutto nelle ossa lunghe e raramente nei tessuti molli.
L'osteosarcoma è un tumore che colpisce le ossa.

L’osteosarcoma è un tumore che colpisce le ossa.

L’osteosarcoma è un tumore maligno primitivo dello scheletro caratterizzato dalla formazione diretta di osso immaturo e di tessuto osteoide nelle cellule tumorali.

COME SI RICONOSCE

La malattia si manifesta soprattutto nelle ossa lunghe e raramente nei tessuti molli. L’età d’esordio varia dai 10 ai 25 anni.

COME SI CURA

Al momento la percentuale dei pazienti curati varia dal 60% al 70% per gli osteosarcomi localizzati precocemente (80% dei casi) e trattati in centri specializzati nei tumori ossei con la chemioterapia pre- e postoperatoria associata alla chirurgia. La chirugia è conservativa (recupero dell’arto) in oltre il 90% dei pazienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 04-03-2015 10:30 PM


Lascia un Commento

*