Malattie pediatriche

Sindrome osteoporosi-pseudoglioma

I bambini colpiti presentano osteoporosi grave a esordio giovanile e fratture spontanee.
La sindrome osteoporosi-pseudoglioma è una malattia genetica.

La sindrome osteoporosi-pseudoglioma è una malattia genetica.

La sindrome osteoporosi-pseudoglioma è una malattia genetica caratterizzata da cecità congenita o a esordio nell’infanzia.

COME SI RICONOSCE

I bambini colpiti presentano osteoporosi grave a esordio giovanile e fratture spontanee. Altri segni clinici comprendono la microftalmia, le anomalie dell’iride, del cristallino o del corpo vitreo, la cataratta, la bassa statura, la microcefalia, la lassità articolare, il ritardo mentale e l’ipotonia.

COME SI CURA

La terapia è solo sintomatica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 04-03-2015 10:30 PM


Lascia un Commento

*