Malattie pediatriche

Omodisplasia

I dismorfismi facciali sono caratterizzati da bozze frontali prominenti, sella nasale infossata con naso corto e filtro lungo e prominente.
La omodisplasia causa brevità degli arti.

La omodisplasia causa brevità degli arti.

L’omodisplasia è una displasia scheletrica caratterizzata da brevità grave degli arti e dismorfismi facciali. La patologia colpisce nella prima infanzia.

COME SI RICONOSCE

I dismorfismi facciali sono caratterizzati da bozze frontali prominenti, sella nasale infossata con naso corto e filtro lungo e prominente. Un altro segno comune è la ridotta mobilità delle articolazioni del gomito e del ginocchio.

COME SI CURA

Il trattamento è esclusivamente sintomatico e si basa soprattutto sulla gestione ortopedica delle dislocazioni articolari ricorrenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 24-02-2015 09:45 AM


Lascia un Commento

*