Malattie pediatriche

Albinismo oculare recessivo legato all'X

Il nistagmo, di rado associato a movimenti ritmici della testa, di solito si sviluppa nei maschi affetti nei primi 3 mesi di vita.
L'albinismo oculare recessivo legato all'X  colpisce nella prima infanzia.

L’albinismo oculare recessivo legato all’X colpisce nella prima infanzia.

L’albinismo oculare recessivo legato all’X è una malattia con ipopigmentazione oculare, ipoplasia della fovea, nistagmo, fotodisforia e ridotta acuità visiva nei maschi.

COME SI RICONOSCE

Il nistagmo, di rado associato a movimenti ritmici della testa, di solito si sviluppa nei maschi affetti nei primi 3 mesi di vita. Può diminuire con il tempo, ma solo di rado regredisce del tutto. Si osservano spesso fotodisforia, strabismo e assente o ridotta stereoacuità.

COME SI CURA

Il trattamento prevede la correzione visiva con occhiali o lenti a contatto. Gli occhiali da sole, le lenti fotocromatiche e gli occhiali speciali filtranti possono aiutare ad alleviare la fotodisforia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 16-02-2015 05:34 PM


Lascia un Commento

*