Malattie pediatriche

Narcolessia con cataplessia

L'intervallo di tempo medio tra l'età di esordio dei sintomi e la diagnosi è di 10 anni.
La narcolessia con cataplessia  è un disturbo del sonno.

La narcolessia con cataplessia è un disturbo del sonno.

La cosiddetta narcolessia con cataplessia è un disturbo del sonno caratterizzato da eccessiva sonnolenza durante il giorno, associata ad attacchi di sonno incontrollabile e a cataplessia (perdita del tono muscolare causata da emozioni piacevoli). Può insorgere a qualunque età.

COME SI RICONOSCE

L’intervallo di tempo medio tra l’età di esordio dei sintomi e la diagnosi è di 10 anni. Altri segni clinici non specifici comprendono le allucinazioni ipnagogiche, la paralisi durante il sonno, l’insonnia, le allucinazioni ipnopompiche e l’aumento di peso.

COME SI CURA

Il trattamento prevede farmaci stimolanti o anticataplettici, sotto stretto controllo medico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 03-02-2015 06:04 PM


Lascia un Commento

*