Malattie pediatriche

Nanoftalmia

I segni clinici tipici comprendono una lunghezza assiale inferiore a 20 millimetri.
La nanoftalmia è una malattia oculare.

La nanoftalmia è una malattia oculare.

La nanoftalmia è una forma grave di microftalmia, una patologia a esordio precoce caratterizzata da occhi piccoli, con riduzione della lunghezza assiale, ipermetropia grave, rapporto elevato tra il volume del cristallino e quello dell’occhio e forte incidenza di glaucoma ad angolo chiuso.

COME SI RICONOSCE

I segni clinici tipici comprendono una lunghezza assiale inferiore a 20 millimetri, un rapporto tra il volume del cristallino e quello dell’occhio 4-8 volte maggiore rispetto al normale, sclere anomale spesse e dense, cristallino e coroide spessi, grave ipermetropia.

COME SI CURA

Il trattamento può prevedere la chirurgia: iridotomia, iridoplastica, chirurgia filtrante del glaucoma ed estrazione del cristallino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 03-02-2015 06:04 PM


Lascia un Commento

*