Malattie dei bambini

Mucolipidosi tipo 2

Alla patologia si associano ipertrofia gengivale, macroglossia, lineamenti grossolani.
La  mucolipidosi tipo 2  è una malattia genetica.

La mucolipidosi tipo 2 è una malattia genetica.

La cosiddetta mucolipidosi tipo 2 è una malattia lisosomiale genetica che colpisce nei primi mesi di vita. I sintomi clinici e radiologici ricordano quelli della malattia di Hurler, ma sono più precoci (si riscontrano fin dai primi mesi di vita o addirittura in utero) e causano il decesso durante l’infanzia per complicazioni cardio-respiratorie.

COME SI RICONOSCE

Alla patologia si associano ipertrofia gengivale, macroglossia, lineamenti grossolani, irsutismo, ernie, cute spessa e tesa, limitata mobilità articolare, disostosi multipla, epatosplenomegalia, opacità corneali, sordità, ritardo psicomotorio (evidente a partire dai 6 mesi di età), nanismo.

COME SI CURA

La terapia è sintomatica. Sono stati documentati alcuni casi di trapianto di midollo osseo, che sembrano aver prodotto alcuni benefici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 28-01-2015 09:39 AM


Lascia un Commento

*