Malattie pediatriche

Acromatopsia

La malattia è caratterizzata da riduzione dell'acuità visiva, nistagmo pendolare, aumento della sensibilità alla luce.
L'acromatopsia è un difetto della retina.

L’acromatopsia è un difetto della retina.

L’acromatopsia è un difetto retinico genetico caratterizzato da cecità ai colori, nistagmo, fotofobia e grave riduzione dell’acuità visiva a seguito della mancata o anomala funzione dei coni.

COME SI RICONOSCE

La malattia è caratterizzata da riduzione dell’acuità visiva, nistagmo pendolare, aumento della sensibilità alla luce (fotofobia), piccolo scotoma centrale e perdita completa o parziale della discriminazione dei colori.

COME SI CURA

Non è disponibile una terapia specifica. La presa in carico è sintomatica e comprende un follow-up con esami oftalmologici regolari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 16-01-2015 04:35 PM


Lascia un Commento

*