Malattie pediatriche

Malattia oculare delle isole di Åland

La patologia è caratterizzata da ipopigmentazione del fondo oculare e displasia della fovea associata a un'assenza del riflesso foveale.
La malattia oculare delle isole di Åland colpisce la retina.

La malattia oculare delle isole di Åland colpisce la retina.

La malattia oculare delle isole di Åland è una retinopatia recessiva legata all’X, caratterizzata dall’ipopigmentazione del fondo, diminuzione dell’acuità visiva, nistagmo, astigmatismo, miopia assiale progressiva, adattamento anomalo al buio e protanopia.

COME SI RICONOSCE

La patologia è caratterizzata da ipopigmentazione del fondo oculare, displasia della fovea associata a un’assenza del riflesso foveale, che causa un diminuzione dell’acuità visiva, miopia assiale progressiva, nistagmo latente, astigmatismo, cecità notturna e un difetto della visione dei colori, il protano.

COME SI CURA

Non è disponibile alcun trattamento efficace, ad eccezione della correzione della miopia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 16-12-2014 03:01 PM


Lascia un Commento

*