Malattie pediatriche

Malattia di Pyle

I bambini presentano allargamento delle coste e delle clavicole, platispondilia e assottigliamento corticale.
La malattia di Pyle è una displasia ossea.

La malattia di Pyle è una displasia ossea.

La malattia di Pyle è una forma di displasia ossea caratterizzata da genu valgum e anomalie metafisarie associate a un allargamento diafisario delle ossa lunghe, femori e tibie. Colpisce nella prima infanzia.

COME SI RICONOSCE

I bambini presentano allargamento delle coste e delle clavicole, platispondilia e assottigliamento corticale.  Il coinvolgimento del cranio è minimo, con una lieve iperostosi della base e un occasionale ispessimento delle ossa occipitali e frontali.

COME SI CURA

La terapia è sintomatica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 11-12-2014 06:52 PM


Lascia un Commento

*