Malattie pediatriche

Linfangectasia polmonare congenita

La patologia si manifesta alla nascita con grave distress respiratorio.
La linfangectasia polmonare congenita  è un difetto dello sviluppo.

La linfangectasia polmonare congenita è un difetto dello sviluppo.

La cosiddetta linfangectasia polmonare congenita è un difetto dello sviluppo che interessa il polmone ed è caratterizzato da dilatazioni linfatiche polmonari nella regione sottopleurica, interlobare, perivascolare e peribronchiale.

COME SI RICONOSCE

La patologia si manifesta alla nascita con grave distress respiratorio, tachipnea e cianosi, con un tasso di mortalità estremamente elevata, poche ore dalla nascita.

COME SI CURA

Alla nascita, sono quasi sempre necessari la ventilazione meccanica e il drenaggio pleurico, per risolvere il distress respiratorio. Nell’infanzia è spesso necessaria l’ossigenoterapia a domicilio e il trattamento sintomatico della tosse e dei sibili ricorrenti, talvolta in associazione con i drenaggi pleurici prolungati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 21-11-2014 06:42 PM


Lascia un Commento

*