Malattie pediatriche

Disgenesia tiroidea

Si presenta in tre forme: ectopia tiroidea, atireosi e ipoplasia della tiroide.
La disgenesia tiroidea è una patologia congenita.

La disgenesia tiroidea è una patologia congenita.

La cosiddetta disgenesia tiroidea è un tipo di ipotiroidismo primitivo congenito, un deficit permanente dell’ormone tiroideo presente alla nascita.

COME SI RICONOSCE

Si presenta in tre forme: ectopia tiroidea, atireosi e ipoplasia della tiroide. I sintomi e i segni più specifici spesso si sviluppano solo dopo diversi mesi. Sono segni clinici comuni la diminuzione dell’attività fisica e l’aumento del sonno, le difficoltà alimentari, la costipazione, l’ittero protratto, la facies mixedematosa, le fontanelle ampie, la macroglossia, l’addome disteso con ernia ombelicale e l’ipotonia. Verso i 4-6 mesi di solito si evidenziano il ritardo dello sviluppo e il rallentamento della crescita lineare.

COME SI CURA

L’obiettivo immediato del trattamento è aumentare i livelli della T4 sierica nel minor tempo possibile; con queste dosi iniziali, il Tsh sierico di solito si normalizza entro 2-4 settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 19-11-2014 07:14 PM


Lascia un Commento

*