Malattie pediatriche

Sindrome di Omenn

La patologia esordisce nel primo anno di vita con diarrea cronica, polmonite e ritardo della crescita.
La  sindrome di Omenn è una malattia infiammatoria.

La sindrome di Omenn è una malattia infiammatoria.

La cosiddetta sindrome di Omenn è una malattia infiammatoria con eritrodermia, desquamazione, alopecia, diarrea cronica, ritardo della crescita, linfadenopatia ed epatosplenomegalia, associata a immunodeficienza combinata grave.

COME SI RICONOSCE

La patologia esordisce nel primo anno di vita con diarrea cronica, polmonite e ritardo della crescita. Inoltre, i pazienti presentano sintomi infiammatori, come la linfadenopatia, l’epatosplenomegalia e l’eritrodermia generalizzata, che possono spesso causare alopecia e perdita delle ciglia e delle sopracciglia; la perdita di proteine può esitare in un edema generalizzato e in disturbi metabolici.

COME SI CURA

Il trattamento iniziale si basa sui farmaci immunosoppressivi, compresi il prednisone e la ciclosporina, seguiti dal trapianto di cellule staminali ematopoietiche presso un centro specializzato nel trattamento di questa patologia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 27-10-2014 05:48 PM


Lascia un Commento

*