Malattie pediatriche

Colangite sclerosante-ittiosi neonatale

Tutti i pazienti presentano una colangite sclerosante neonatale con ittero e prurito, epatomegalia e colestasi biochimica.
La  colangite sclerosante-ittiosi neonatale  può rendere necessario il trapianto di fegato.

La colangite sclerosante-ittiosi neonatale può rendere necessario il trapianto di fegato.

La colangite sclerosante-ittiosi neonatale è una sindrome da ittiosi complessa caratterizzata da ipotricosi del cuoio capelluto, alopecia cicatrizzante, ittiosi e colangite sclerosante.

COME SI RICONOSCE

Tutti i pazienti presentano una colangite sclerosante neonatale con ittero e prurito, epatomegalia e colestasi biochimica. Possono essere presenti anche ipertensione portale, ostruzione del dotto biliare extraepatico e splenomegalia.

COME SI CURA

La terapia ha l’obiettivo di migliorare i sintomi e la sopravvivenza. Il trapianto del fegato rimane il solo trattamento efficace in caso di insufficienza epatica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 23-10-2014 06:45 PM


Lascia un Commento

*