Malattie pediatriche

Ipomagnesemia primitiva dell'intestino associata a ipocalcemia secondaria

Esordisce generalmente nel neonato e i pazienti presentano irrequietezza, tremore, tetania e evidenti crisi epilettiche.
L'ipomagnesemia primitiva dell'intestino associata a ipocalcemia secondaria può essere letale.

L’ipomagnesemia primitiva dell’intestino associata a ipocalcemia secondaria può essere letale.

L’ipomagnesemia primitiva dell’intestino associata a ipocalcemia secondaria, detta anche tetania ipomagnesemica, una patologia a esordio precoce caratterizzata da livelli sierici di Mg2+ molto bassi, associati a ipocalcemia. Si tratta di un disturbo grave che, se non viene trattato, è letale.

COME SI RICONOSCE

La malattia esordisce generalmente nel neonato e i pazienti presentano irrequietezza, tremore, tetania e evidenti crisi epilettiche.

COME SI CURA

Non è nota una terapia efficace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*