Malattie pediatriche

Glaucoma congenito

I sintomi clinici comprendono la lacrimazione, la fotofobia e l'allargamento del globo oculare.
Il glaucoma congenito  insorge nei primi mesi di vita.

Il glaucoma congenito insorge nei primi mesi di vita.

Il cosiddetto glaucoma congenito è un disturbo che insorge nei primi mesi di vita, in utero o alla nascita. Il disturbo è caratterizzato da malformazioni minori dell’angolo iridocorneale della camera anteriore dell’occhio.

COME SI RICONOSCE

I sintomi clinici comprendono la lacrimazione, la fotofobia e l’allargamento del globo oculare, con insorgenza nei primi mesi di vita. Il glaucoma è causato da un ostacolo al deflusso dell’umore acqueo.

COME SI CURA

Il trattamento è principalmente chirurgico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 16-10-2014 06:33 PM


Lascia un Commento

*