Malattie pediatriche

Sindrome della facies acromegaloide

I dismorfismi facciali progressivi sono caratterizzati da lineamenti grossolani, naso lungo e globoso.
La sindrome della facies acromegaloide  colpisce il viso.

La sindrome della facies acromegaloide colpisce il viso.

La sindrome della facies acromegaloide è una patologia a esordio pediatrico caratterizzata dal viso con caratteristiche acromegaliche, iperlassità articolare e mani grosse e flaccide.

COME SI RICONOSCE

I dismorfismi facciali progressivi sono caratterizzati da lineamenti grossolani, naso lungo e globoso, sopracciglia molto arcuate, labbra grosse, ispessimento della mucosa orale e delle palpebre superiori, che esitano in un eccesso di rughe e di frenuli, lingua fissurata e rime palpebrali strette. In alcuni pazienti si osserva ritardo mentale moderato.

COME SI CURA

Non esiste una cura specifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 09-10-2014 02:40 PM


Lascia un Commento

*