Malattie pediatriche

Faccia asimmetrica durante il pianto

I bambini affetti presentano ritardo della crescita e ritardo psicomotorio rispettivamente nel 10% e nel 6% dei casi.
La faccia asimmetrica durante il pianto è dovuta a una ipoplasia congenita.

La faccia asimmetrica durante il pianto è dovuta a una ipoplasia congenita.

La faccia asimmetrica durante il pianto è dovuta a ipolasia congenita del muscolo depressore dell’angolo della bocca. In due studi, le anomalie associate interessano la testa e il collo (50%), il cuore (40%), lo scheletro (20%), l’apparato genito-urinario (20%), il sistema nervoso centrale (10%), l’apparato gastrointestinale (6%), oppure riguardano altre anomalie minori (8%).

COME SI RICONOSCE

I bambini affetti presentano ritardo della crescita e ritardo psicomotorio rispettivamente nel 10% e nel 6% dei casi.

COME SI CURA

Non è nota una terapia efficace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 09-10-2014 02:38 PM


Lascia un Commento

*