Malattie pediatriche

Ernia diaframmatica congenita

I neonati mostrano difficoltà respiratoria con ipossia, addome scavato con protrusione dello sterno.
L'ernia diaframmatica congenita colpisce durante la vita fetale.

L’ernia diaframmatica congenita colpisce durante la vita fetale.

L’ernia diaframmatica congenita è un difetto postero-laterale del diaframma con passaggio dei visceri addominali nel torace e, conseguente insufficienza respiratoria e ipertensione polmonare persistente con elevata mortalità.

COME SI RICONOSCE

I neonati mostrano difficoltà respiratoria con ipossia, addome scavato con protrusione dello sterno. L’auscultazione può rivelare spostamento controlaterale del cuore, mentre sul lato interessato sono assenti o ridotti i soffi respiratori. L’ipoplasia dei polmoni si associa a ridotto scambio di gas e ipertensione polmonare persistente, che può manifestarsi dopo un breve adattamento alla circolazione postnatale.

COME SI CURA

L’interruzione della gravidanza si privilegia con aberrazioni cromosomiche e sindromi genetiche. Nei feti per cui non è possibile altro trattamento, l’occlusione della trachea per via endoscopica con palloncino permette un tasso di sopravvivenza vicino al 50%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 08-10-2014 06:43 PM


Lascia un Commento

*