Malattie pediatriche

Eritrodermia congenita letale

I neonati sono piccoli rispetto all'età gestazionale; presentano difetto di crescita e grave ipoalbuminemia.
L'eritrodermia congenita letale  colpisce in età neonatale.

L’eritrodermia congenita letale colpisce in età neonatale.

L’eritrodermia congenita letale è una sindrome a esordio infantile che causa un eritroderma esfoliativo congenito.

COME SI RICONOSCE

I neonati sono piccoli rispetto all’età gestazionale; presentano difetto di crescita e grave ipoalbuminemia, non secondaria a perdite renali o gastrointestinali.

COME SI CURA

Il trattamento con emollienti topici e steroidi associati a antibiotici orali migliora l’erosione della pelle, ma l’eritrodermia persiste dopo qualsiasi trattamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 08-10-2014 06:35 PM


Lascia un Commento

*