Malattie pediatriche

Epidermolisi bollosa semplice

La presa in carico deve evitare la comparsa delle bolle mediante una meticolosa protezione della cute.
L'epidermolisi bollosa semplice è caratterizzata da fragilità cutanea.

L’epidermolisi bollosa semplice è caratterizzata da fragilità cutanea.

L’epidermolisi bollosa semplice è una patologia a esordio infantile caratterizzate da fragilità cutanea, che causa la comparsa di bolle intraepidermiche e di erosioni che si formano sia spontaneamente che a seguito di traumi.

COME SI RICONOSCE

Esordisce di solito alla nascita o subito dopo, anche se nelle forme localizzate le lesioni bollose possono comparire nella tarda infanzia o prima età adulta. Oltre alle bolle e alle erosioni, in forma localizzata o generalizzata, le altre caratteristiche cutanee comprendono distrofia ungueale con perdita delle unghie e, di rado, lesioni miliari.

COME SI CURA

La presa in carico deve evitare la comparsa delle bolle mediante una meticolosa protezione della cute, l’adozione di stili di vita appropriati per evitare i traumi e la prevenzione delle infezioni secondarie mediante un’attenta cura delle ferite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 06-10-2014 04:12 PM


Lascia un Commento

*