Malattie pediatriche

Encefalopatia mioclonica precoce

Di solito l'esordio avviene nel primo mese di vita, addirittura poche ore dopo la nascita.
L'encefalopatia mioclonica precoce  si manifesta nel primo mese di vita.

L’encefalopatia mioclonica precoce si manifesta nel primo mese di vita.

L’encefalopatia mioclonica precoce è una patologia a esordio neonatale caratterizzata clinicamente dall’insorgenza di mioclonie frammentarie, che si manifestano nel primo mese di vita, spesso in associazione a convulsioni focali erratiche.

COME SI RICONOSCE

Di solito l’esordio avviene nel primo mese di vita, addirittura poche ore dopo la nascita e le madri spesso riferiscono che i movimenti postnatali sono dello stesso tipo di quelli avvertiti al termine della gravidanza. Possono anche presentarsi, di solito verso i 3-4 mesi, altri tipi di convulsione, in particolare crisi parziali, mioclonie massive e spasmi tonici. Le anomalie neurologiche sono costanti: grave ritardo nello sviluppo psicomotorio, ipotonia grave, alterazioni dello stato di vigilanza, a volte associati a uno stato vegetativo.

COME SI CURA

Non è disponibile un trattamento efficace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 02-10-2014 05:18 PM


Lascia un Commento

*