Malattie pediatriche

Emicrania emiplegica

Gli attacchi sono caratterizzati da debolezza motoria associata costantemente a sintomi di aura.
L'emicrania emiplegica causa debolezza motoria.

L’emicrania emiplegica causa debolezza motoria.

Con il termine emicrania emiplegica si indica una varietà dell’emicrania con aura, caratterizzata dalla presenza di debolezza motoria durante l’aura. L’emicrania emiplegica ha due forme principali, a seconda della storia familiare. Nel primo caso si tratta di pazienti che hanno almeno un consanguineo di primo o di secondo grado con aura e debolezza motoria; questa forma viene definita emicrania emiplegica familiare. Nel secondo caso i pazienti non presentano una storia familiare e mostrano un quadro definito come emicrania emiplegica sporadica.

COME SI RICONOSCE

Gli attacchi sono caratterizzati da debolezza motoria associata costantemente a sintomi di aura, in particolare disturbi sensitivi, visivi e del linguaggio. Inoltre, più del 70% dei pazienti presenta sintomi di tipo basale.

COME SI CURA

Il trattamento si basa sugli stessi approcci usati per le altre varietà di emicrania con aura, ad eccezione dei triptani, che sono controindicati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 30-09-2014 04:10 PM


Lascia un Commento

*