Malattie pediatriche

Embriopatia da Cytomegalovirus

Le infezioni materne ricorrenti di solito non hanno effetti clinici apparenti nel periodo neonatale.
L'embriopatia da Cytomegalovirus è un'infezione.

L’embriopatia da Cytomegalovirus è un’infezione.

La cosiddetta embriopatia da Cytomegalovirus è una forma di infezione che durante la gravidanza è asintomatica. Solitamente non ha alcuna influenza sul rischio di trasmissione al feto, tuttavia la malattia tende ad aggravarsi quando l’infezione si verifica prima della 20ma  settimana.

COME SI RICONOSCE

Le infezioni materne ricorrenti di solito non hanno effetti clinici apparenti nel periodo neonatale, con qualche eccezione. L’infezione materna primaria si manifesta nell’1-4% delle gravidanze e in questo caso 0,2-2% dei neonati presenta sintomi da infezione congenita.

COME SI CURA

Non è nota una terapia risolutiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 29-09-2014 03:50 PM


Lascia un Commento

*