Malattie pediatriche

Displasia di Astley-Kendall

La patologia è caratterizzata da nanismo articolare, osteogenesi imperfetta e calcificazione punteggiata della cartilagine.
La displasia di Astley-Kendall  è una malattia scheletrica.

La displasia di Astley-Kendall è una malattia scheletrica.

Con il termine displasia di Astley-Kendall si intende una forma di displasia scheletrica letale che colpisce i bambini nei primi mesi di vita.

COME SI RICONOSCE

La patologia è caratterizzata da nanismo articolare, osteogenesi imperfetta e calcificazione punteggiata della cartilagine.

COME SI CURA

La terapia è solo sintomatica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 17-09-2014 12:15 PM


Lascia un Commento

*