Malattie pediatriche

Displasia spondiloepifisaria tardiva, tipo MacDermot

La patologia può comportare lievi alterazioni delle vertebre e sordità neurosensoriale.
La displasia spondiloepifisaria tardiva, tipo MacDermot  determina bassa statura.

La displasia spondiloepifisaria tardiva, tipo MacDermot determina bassa statura.

La cosiddetta displasia spondiloepifisaria tardiva, tipo MacDermot è una malattia a esordio infantile caratterizzata da bassa statura e displasia delle epifisi del femore.

COME SI RICONOSCE

La patologia può comportare lievi alterazioni delle vertebre e sordità neurosensoriale. Nell’età adulta può essere presente miopia e distacco retinico.

COME SI CURA

Non è nota alcuna terapia risolutiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , , Data: 16-09-2014 10:56 AM


Lascia un Commento

*