Malattie pediatriche

Disostosi mandibolofacciale legata all'X

I bambini colpiti possono presentare microcefalia con difficoltà di apprendimento e anomalie degli archi branchiali.
La  disostosi mandibolofacciale legata all'X è una malattia genetica.

La disostosi mandibolofacciale legata all’X è una malattia genetica.

Con il termine disostosi mandibolofacciale legata all’X si indica sindrome caratterizzata da difetti degli archi branchiali e altre anomalie.

COME SI RICONOSCE

I bambini colpiti possono presentare microcefalia con difficoltà di apprendimento e anomalie degli archi branchiali: rime palpebrali oblique in basso e verso l’esterno, palato ogivale, orecchie prominenti a bassa attaccatura, ipoacusia bilaterale e lieve pterigio. I pazienti sono piuttosto bassi.

COME SI CURA

Non è nota una terapia efficace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 09-09-2014 01:50 PM


Lascia un Commento

*