Malattie pediatriche

Sindrome da microdelezione 20q13.2q13.3 paterna

I dismorfismi facciali comprendono la fronte alta, la radice nasale larga e il labbro superiore sottile.
La sindrome da microdelezione 20q13.2q13.3 paterna è una malattia a esordio infantile.

La sindrome da microdelezione 20q13.2q13.3 paterna è una malattia a esordio infantile.

La sindrome da microdelezione 20q13.2q13.3 paterna è una malattia a esordio infantile caratterizzata da grave ritardo della crescita pre- e postnatale, microcefalia, disturbi dell’alimentazione difficilmente trattabili, lieve ritardo psicomotorio, ipotonia e dismorfismi facciali.

COME SI RICONOSCE

I dismorfismi facciali comprendono la fronte alta, la radice nasale larga, il labbro superiore sottile, il mento piccolo e le orecchie malformate. Inoltre, i pazienti presentavano ipopigmentazione cutanea, dell’iride e dei capelli e un’anomala distribuzione del tessuto adiposo.

COME SI CURA

Al momento non è nota una terapia risolutiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 30-07-2014 10:01 AM


Lascia un Commento

*