Malattie pediatriche

Sindrome di Allan-Herndon-Dudley

Si manifesta con ipotonia congenita, che progredisce verso la spasticità.
La sindrome di Allan-Herndon-Dudley è una forma di ritardo mentale.

La sindrome di Allan-Herndon-Dudley è una forma di ritardo mentale.

Con il termine sindrome di Allan-Herndon-Dudley si intende una forma di ritardo mentale legato al cromosoma X, con coinvolgimento neuromuscolare, caratterizzato da ipotonia, ipoplasia muscolare e deficit cognitivo.

COME SI RICONOSCE

La malattia si manifesta con ipotonia congenita, che progredisce verso la spasticità. I maschi affetti presentano anche ipoplasia muscolare e debolezza muscolare generalizzata, che si manifesta con difficoltà a reggere il capo e ritardo dello sviluppo motorio. L’ipotonia e il ritardo mentale grave sono presenti in tutti i pazienti. Il ritardo psicomotorio grave è presente fin dall’esordio (ritardo motorio e del linguaggio).

COME SI CURA

Al momento non è disponibile nessun trattamento e la presa in carico consiste solo in misure di supporto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 18-07-2014 02:02 PM


Lascia un Commento

*