Malattie pediatriche

Sindrome linfoproliferativa autoimune

Si tratta di una patologia genetica che può colpire a qualunque età.
La sindrome linfoproliferativa autoimune colpisce i linfociti.

La sindrome linfoproliferativa autoimune colpisce i linfociti.

La sindrome linfoproliferativa autoimune è una malattia associata a apoptosi anomala dei linfociti, linfoproliferazione e autoimmunità. Si tratta di una patologia genetica che può colpire a qualunque età.

COME SI RICONOSCE

Nei pazienti si manifestano frequentemente anemia emolitica, neutropenia autoimmune e porpora trombocitopenica autoimmune.

COME SI CURA

Al momento non è nota una terapia risolutiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 14-07-2014 01:02 PM


Lascia un Commento

*