Malattie pediatriche

Mucopolisaccaridosi tipo I

Nella forma grave i sintomi principali sono le deformità scheletriche e il ritardo psicomotorio.
La mucopolisaccaridosi tipo I è una malattia da accumulo lisosomiale.

La mucopolisaccaridosi tipo I è una malattia da accumulo lisosomiale.

La cosiddetta mucopolisaccaridosi tipo I è una malattia da accumulo lisosomiale che esiste in tre varianti di gravità variabile: la sindrome di Hurler, la più grave; la sindrome di Scheie, la più lieve; la sindrome di Hurler-Scheie dal fenotipo intermedio.

COME SI RICONOSCE

Nella forma grave i sintomi principali sono le deformità scheletriche e il ritardo psicomotorio. Esordisce all’età di 6-8 mesi. Altri segni clinici sono opacità corneale, organomegalia, malformazioni cardiache, bassa statura, ernie, dismorfismi facciali e irsutismo.

COME SI CURA

Il trattamento è sintomatico e dovrebbe essere implementato da un team multidisciplinare. In alcuni pazienti si è dimostrato utile il trapianto di cellule staminali ematopoietiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 10-07-2014 06:36 PM


Lascia un Commento

*