Malattie pediatriche

Malattia di Canavan

Dal punto di vista clinico si distinguono due forme: una lieve e una più grave.
La malattia di Canavan è una patologia neurodegenerativa.

La malattia di Canavan è una patologia neurodegenerativa.

Con il termine malattia di Canavan si indica una patologia neurodegenerativa, il cui quadro clinico varia dalle forme gravi con leucodistrofia, macrocefalia e grave ritardo dello sviluppo, alle forme lievi/giovanili, molto rare, caratterizzate da lieve ritardo dello sviluppo.

COME SI RICONOSCE

Dal punto di vista clinico si distinguono due forme: la malattia di Canavan grave a esordio nel periodo neonatale o nell’infanzia e malattia di Canavan lieve diagnosticata nei bambini. Nella forma grave, i pazienti presentano ipotonia grave, ritardo dello sviluppo e altri danni neurologici, e una concentrazione molto elevata di acido N-acetil-L-aspartico nelle urine, nel sangue e nel liquido cefalorachidiano. Nella malattia di Canavan lieve, è presente ritardo dello sviluppo lieve e disturbi del linguaggio o dell’apprendimento.

COME SI CURA

Al momento non è nota una terapia risolutiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 07-07-2014 01:28 PM


Lascia un Commento

*