Malattie pediatriche

Convulsioni dipendenti della pirossidina

La forma a esordio precoce è la più frequente, con crisi epilettiche che si manifestano nei primi giorni dopo la nascita.
Le convulsioni dipendenti della pirossidina sono espressioni di una malattia genetica.

Le convulsioni dipendenti della pirossidina sono espressioni di una malattia genetica.

Le convulsioni dipendenti della pirossidina sono espressioni di una malattia genetica caratterizzata da epilessia a esordio precoce, che non risponde a nessuna terapia anticonvulsivante, ad eccezione della piridossina (vitamina B6).

COME SI RICONOSCE

La forma a esordio precoce è la più frequente, con crisi epilettiche che si manifestano nei primi giorni dopo la nascita (di solito nelle prime 24/48 ore); tuttavia in alcuni pazienti l’esordio si verifica più tardi, attorno ai 2 anni.

COME SI CURA

In alcuni casi possono essere utili farmaci antiepilettici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 20-06-2014 04:10 PM


Lascia un Commento

*