Malattie dei bambini

Citrullinemia

La malattia si manifesta di solito nel periodo neonatale, con grave coma iperammoniemico.
La  citrullinemia è una malattia a trasmissione genetica.

La citrullinemia è una malattia a trasmissione genetica.

La cosiddetta citrullinemia è una malattia genetica è dovuta al deficit di argininosuccinico sintetasi, enzima del ciclo dell’urea, il cui difetto causa coma iperammoniemico, con accumulo di citrullina e di acido orotico e carenza di arginina.

COME SI RICONOSCE

La malattia si manifesta di solito nel periodo neonatale, con grave coma iperammoniemico, talvolta associato ad acidosi lattica, o con sintomi cronici più tardivi, come l’anoressia, il vomito, l’ipotonia, il ritardo della crescita, il ritardo psicomotorio e le convulsioni.

COME SI CURA

Alcune forme molto gravi sono state trattate efficacemente con trapianto di fegato, che tuttavia non normalizza del tutto il livello di citrullinemia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente Argomenti: , Data: 13-06-2014 05:25 PM


Lascia un Commento

*