NUOVE TECNICHE

Cullati con il massaggio degli Indios

di Veronica Mazza
Dalle usanze sociali degli indigeni della foresta, sollecitazioni ondulatorie rigeneranti o rilassanti.

Il trattamento derivante dalle usanze sociali degli Indios è utile contro l’insonnia e l’ansia.

Per primo è arrivato il massaggio californiano, poi siamo state travolte da quello hawaiano. Ma non è finita qui: ora prepariamoci a fare i conti con quello amazzonico. È una delle ultime novità presentate al Rimini Wellness, la manifestazione italiana dedicata al benessere, al fitness e allo sport, e promette di liberarti da stress e tensioni, regalandoti le stesse sensazioni di quando si dondola su un’amaca.
LA TECNICA DEGLI INDIOS
Un trattamento terapeutico che prende spunto dalle usanze sociali degli indios della foresta amazzonica. Per loro abbracciarsi, sfiorarsi e avere un contatto fisico è fondamentale, quasi un rito svolto secondo modalità specifiche, per dimostrare affetto e cura dell’altro: «Imitando questi gesti empatici, il corpo viene accarezzato con una tecnica delicata, basata su giochi manuali oscillatori e ondeggianti, che cullano e distendono i sensi. Queste vibrazioni si propagano attraverso i tessuti, creando così un’onda di benessere che si diffonde per tutto il corpo», ha spiegato l’ideatore Duilio La Tegola, insegnante e direttore generale della scuola nazionale di massaggio Diabasi.
RELAX O ENERGIA
Basta modificare l’intensità delle sollecitazioni ondulatorie durante il trattamento, per avere benefici diversi. Quelle più dolci, ampie, lente e costanti stimolano le endorfine, procurando un benessere immediato, che calma e migliora l’umore.
Un ritmo più sostenuto e intervallato a pause, riattiva il sistema cardiovascolare e la produzione di adrenalina, per un effetto energizzante.
UTILE CONTRO ANSIA E INSONNIA
In generale, è utile contro l’insonnia e l’ansia, perché rallenta il ritmo cardiaco e facilità una respirazione più profonda, che agevola il sonno e induce un profondo relax. Inoltre rilassa la spasticità intestinale e combatte le rigidità articolari e muscolari, dovute a scorrette posture e alla sedentarietà. Per le donne, in particolare, ha anche una funzione drenante, che aiuta a contrastare la cellulite.
UN’ORA E MEZZA DI COCCOLE
Lo puoi provare negli studi privati, nelle beauty farm e nei centri estetici, ma devi avere parecchio tempo a disposizione: la durata è di un’ora e mezza. E non è per tutte le tasche, visto che il costo di  una seduta parte da un minimo di 60 euro.
DAI PIEDI ALLA TESTA
Nella pratica, si comincia dai piedi per risalire verso la parte superiore del corpo, mentre si ascolta un sottofondo musicale fatto di percussioni e di un ritmo costante che amplifica la sensazione di benessere.
Risultati immediati puoi ottenerli già dalla prima seduta, ma per quelli più duraturi sono consigliati tre massaggi a settimana, per poi effettuarne uno di mantenimento nel lungo periodo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo&Mente, Cure dolci Argomenti: , , Data: 23-09-2012 11:11 AM


Lascia un Commento

*